Finanziato il progetto per la vendita di prodotti tipici online


E se i nostri straordinari prodotti locali potessero essere acquistati in un apposito centro, in cui fosse possibile degustarli uno per uno e conoscerne la storia? E se potessero anche essere acquistati online?

Non è fantascienza ma un progetto a portata di mano grazie al Fondo Nazionale Integrativo per i comuni montani stanziato dal ministero per gli Affari regionali e le Autonomie e dal ministero dell'Interno.

A distanza di due anni dalla pratica che ho personalmente curato come assessore alle attività produttive, ho il piacere di annunciare ai miei concittadini che il progetto è stato finanziato con l'interessante somma di 25mila euro.

Monte San Biagio, assieme a Campodimele, Maenza e Sonnino, è infatti risultato tra i 31 comuni del Lazio che, per la promozione di prodotti tipici locali, ha ricevuto in totale 772mila euro dal ministero.

Il progetto, denominato “Gustiamoci Monte San Biagio” è in fase di definizione ma cercheremo di incentivare la nascita di nuove attività che valorizzino i nostri prodotti tipici locali nonché canali di vendita al passo con i tempi.

Tutti i monticellani che, per motivi di lavoro o di studio vivono lontano, ma anche tutti coloro che durante le vacanze estive hanno soggiornato nel nostro meraviglioso paese, in un futuro prossimo potranno acquistare le nostre specialità direttamente online.

A breve, ci attiveremo con il bando per poter individuare le idee imprenditoriali meritevoli di sostegno.

Attualmente il progetto è stato finanziato con le seguenti modalità:

  • Acquisto arredamenti 7.500 €
  • Realizzazione di un centro multiservizi in cui sia inclusa la vendita di prodotti locali 15.000 €
  • E-commerce 2.500 €

Scopo del progetto, incentivare la vendita di prodotti locali, promuovere l'occupazione giovanile e femminile, tramandare e diffondere le tradizioni enogastronomiche locali.